Come già abbiamo detto più volte, un sistema di isolamento esterno o interno incide notevolmente sui costi di riscaldamento e climatizzazione, migliorando il comfort abitativo degli spazi interni e l’efficienza energetica dell’edificio con un grande risparmio sui costi.

Se siete indecisi se cappotto termico o facciata ventilata, ecco le caratteristiche principali, vantaggi e svantaggi di questi due sistemi di isolamento termico e acustico.

Isolamento a cappotto

L’isolamento termico a cappotto consiste nell’applicazione di pannelli isolanti sulla parete perimetrale dell’edificio. Dopo l’installazione, i pannelli vengono poi ricoperti da una finitura protettiva realizzata con intonaci specifici per un’ottima resa estetica della facciata esterna.

A dirla tutta, il cappotto termico è uno dei migliori sistemi isolanti per cui gli svantaggi sono davvero pochi:

  • alterazione delle caratteristiche esterne dell’edificio
  • interazione con l’igrometria dell’edificio, ovvero, la quantità di umidità rilasciata dall’edificio nell’aria circostante

Invece sono numerosi i vantaggi del cappotto termico. La sua applicazione permette infatti di creare una facciata uniforme, di controllare i ponti termici (se non addirittura eliminarli completamente), di limitare la dispersione termica e la formazione di muffe e umidità di condensa e di risalita.

Isolamento con facciate ventilate

Le facciate ventilate sono un particolare tipo di rivestimento esterno che prevede l’applicazione di pannelli isolanti distaccati dalla struttura portante e retti da una sottostruttura in metallo. Questo sistema consente di creare un’intercapedine che permette la circolazione naturale dell’aria grazie al posizionamento di aperture disposte alla base e alla sommità della facciata.

Gli svantaggi dell’isolamento con facciate ventilate stanno prevalentemente nei costi – sempre piuttosto alti – e nello spazio necessario alla realizzazione. Per quanto riguarda i costi è possibile contenerli grazie alle detrazioni fiscali previste per gli interventi di riqualificazione edilizia degli edifici grazie all’Ecobonus 2018.

Per quanto riguarda i vantaggi, uno su tutti è la possibilità di coniugare la funzionalità con l’estetica. Infatti, i pannelli possono essere scelti in base alla resa estetica desiderata selezionando forma, colore e finitura del rivestimento. Un altro vantaggio sta nella possibilità di intervenire anche su supporti non regolare o non portanti, il che rende il sistema di isolamento con facciate ventilate la soluzione perfetta per ristrutturazioni complesse. Infine, le facciate ventilate permettono di proteggere la struttura portante dagli agenti atmosferici oltre che dalla radiazione solare.

Se siete ancora indecisi se cappotto termico o facciata ventilata  non vi resta che chiedere consulenza a un esperto come CL COPERTURE. Contattaci, sapremo fugare ogni dubbio e consigliarti la soluzione migliore per l’isolamento del tuo immobile.

Comments are closed.