Isolare termicamente la casa permette di tagliare i costi in bolletta e migliorare l’efficienza energetica dell’edificio.

Risparmiare sulle bollette è il sogno di tutti. Il bello è che può farlo chiunque, con i giusti accorgimenti. Non stiamo parlando dei “piccoli” comportamenti, seppur utili, che limitano lo spreco energetico, come spegnere la luce ogni qualvolta si esce da una stanza o chiudere con attenzione il rubinetto. I nostri suggerimenti si riferiscono a ciò in cui CL COPERTURE è specialista: isolamento termico e coibentazione. Si tratta sicuramente di interventi più complessi ma assolutamente in grado di garantire massimo risparmio energetico e un taglio netto sui costi in bolletta.

Risparmiare sulle bollette con un corretto isolamento termico

Se si esegue un isolamento termico a regola d’arte è possibile ottenere un risparmio notevole sulla spesa energetica –  il 20% circa – e grandi vantaggi:

  • riduce le dispersione termica in ogni stagione dell’anno (meno costi di riscaldamento in inverno e di condizionamento in estate)
  • impedisce la formazione della condensa
  • limita la formazione della muffa
  • blocca le infiltrazioni
  • inibisce il processo di degrado dei muri
  • garantisce l’accesso agli sgravi fiscali fino al 65% previsti dalla legge.

Queste operazioni sono applicabili sia su edifici di nuova costruzione che di vecchia costruzione. Ad esempio, molti immobili costruiti intorno agli anni Sessanta e Settanta presentano pareti e coperture mal isolate su cui è necessario intervenire con opere di risanamento.

Isolamento termico per pareti e tetti

Per isolare termicamente un edificio e migliorarne l’efficienza energetica è necessario intervenire su due elementi strutturali: le pareti esterne e il tetto.

Pareti esterne

Sulle pareti si interviene con l’applicazione del cappotto esterno. L’operazione è svolta da operai specializzati che posano sui muri perimetrali dei pannelli termoisolanti, da scegliere– a seconda delle specifiche esigenze –  fra soluzioni naturali, in fibra minerale o in materiale sintetico.

Un’altra tecnica di isolamento termico per la struttura perimetrale è quella delle pareti ventilate. Questa prevede la posa di un rivestimento esterno distanziato dal muro portante mediante una struttura metallica. Fra le due superfici si crea una camera d’aria che sfrutta la circolazione naturale dell’aria per consentire una corretta traspirazione del calore.

Tetto

Per quanto riguarda la coibentazione del tetto o delle coperture in genere, è necessario intervenire per contenere i consumi di energia e risparmiare denaro. Come sappiamo, l’aria calda tende a salire verso l’alto perché molto più leggera dell’aria fredda, infatti, la maggior parte delle dispersioni del calore avviene proprio attraverso le coperture. Con il rifacimento del tetto e l’applicazione di soluzioni termoisolanti è possibile garantirsi un grande risparmio energetico e un comfort abitativo migliore.

CL Coperture interviene sia su edifici civili che industriali e propone una gamma completa di materiali con cui realizzare coperture in lamiera isolanti e altamente performanti:

  • lamiera preverniciata
  • lamiera aluzinc
  • lastre alluminio naturale o preverniciato
  • pannelli monolitici sandwich
  • lastre metalliche coibentate

Le coperture possono essere verniciate scegliendo all’interno di un’ampia palette di colori per adattarle all’estetica dell’edificio, specialmente se si tratta di un’immobile a uso residenziale.

Comments are closed.