Costi rimozione amianto oltre 500 mq

Come legiferato dalla legge n. 257 del 12 marzo 1992 per smantellare l’amianto è necessaria una procedura specifica. Il problema dello smaltimento in Italia è sempre all’ordine del giorno e i mq da dover rimuovere sono ancora tanti. L’attività di smaltimento eternit ha costi piuttosto alti in relazione all’alta tossicità del materiale e agli interventi che ditte specializzate devono attuare.

In questo articolo vogliamo fornire qualche dato ipotizzando che i mq da smaltire siano oltre 500. Quale sarà dunque il costo per lo smaltimento dell’eternit?

Quanto costa smaltire l’amianto

L’amianto è stato per molto tempo usato come materiale di copertura per edifici e capannoni. Però, dal 1992, anno in cui ne è stata dichiarata la tossicità (è stato classificato infatti come primaria causa di insorgenza dei tumori), n’è stato imposto conseguentemente l’obbligo di smaltimento.

Ma quanto costa smaltire l’eternit al mq? Conoscere i costi di rimozione dell’amianto è il primo passo da prendere in considerazione per una valutazione complessiva delle spese da affrontare per l’intervento di bonifica. Inoltre, occorre ricordare che il costo per lo smaltimento dell’amianto è a carico dei proprietari degli immobili.

Gli specialisti del settore, come i collaboratori di CL Coperture, nel presentare il preventivo tengono conto di 3 parametri:

  • I mq della superficie da dover rimuovere;
  • Lo stato del materiale;
  • La difficoltà di intervento considerando accessibilità, altezza, struttura dell’immobile e distanza dalla discarica.

I costi per lo smaltimento eternit al mq includono anche il trasporto e lo smaltimento in discarica. In media oltre i 500 mq la cifra è intorno ai 4000 euro circa, prezzo che può oscillare in base alla difficoltà dell’intervento.

Rimozione o smaltimento amianto: cosa fare

Per un intervento di bonifica si effettuerà prima la rimozione delle lastre in eternit. Si procederà poi con il relativo trasporto in discarica e successivamente con lo smaltimento dopo aver compilato le pratiche per il pagamento degli oneri e dei permessi presso le ASL.

Trattandosi di un materiale tossico l’intervento può essere effettuato solo ed esclusivamente da ditte specializzate, iscritte alla categoria 10 dell’albo delle imprese esercenti servizi di smaltimento dei rifiuti. Gli operatori tecnici che eseguiranno i lavori, inoltre, devono aver seguito corsi di formazione professionale ed aver conseguito i titoli di abilitazione per le attività di rimozione, smaltimento e bonifica dell’amianto.

Vuoi avere maggiori informazioni sul costo per lo smaltimento dell’amianto? Richiedi un preventivo senza impegno al nostro team di professionisti. Tutela la tua salute, affidati agli esperti del settore per interventi di tale rilievo.

Comments are closed.