Lamiere Aluzinc

La lega formata dalla combinazione di alluminio più zinco rappresenta una soluzione estremamente resistente alla corrosione, con un’elevata capacità di riflettere luce e calore.

Le lamiere Aluzinc vengono create con uno strato di acciaio che viene rivestito da entrambi i lati con una lega composta da zinco e, in percentuale leggermente maggiore, alluminio. Il risultato è un effetto barriera dalle eccellenti prestazioni meccaniche e isolanti.

Alluminio + Zinco per prestazioni elevate

Le lamiere Aluzinc sono ideali per la copertura di capannoni e strutture industriali in genere, ma anche di edifici residenziali: garantiscono infatti numerosi vantaggi grazie alla composizione speciale e alla finitura superficiale data dall’applicazione di uno strato di ossido d’alluminio che permette di preservarne l’aspetto estetico anche a numerosi anni di distanza.

I vantaggi dell’Aluzinc

Tra i punti a favore di questo eccellente prodotto siderurgico vi sono l’ottima resistenza alle alte temperature, l’elevata riflessione di calore e luce, la resistenza a sollecitazioni meccaniche e, in particolare, alla corrosione. La combinazione di zinco e alluminio, infatti, dona alla copertura una resistenza cinque volte superiore agli agenti corrosivi rispetto all’acciaio zincato a caldo, rendendola quindi perfetta anche per utilizzi in ambito marino o dove vi sia un’elevata acidità ambientale, come nel settore urbano. Non è invece consigliato il suo utilizzo in atmosfere con PH basico.

Le lamiere Aluzinc sono disponibili in diversi spessori e densità di rivestimento. È possibile richiedere svariati trattamenti superficiali: passivazione chimica, oliatura standard oppure combinata alla passivazione, fosfatazione oppure senza alcuna protezione.

Comments are closed.