Pannelli ignifughi per rivestimenti interni

Prevenire gli incendi è una tematica importante nel settore dell’edilizia, specialmente quella riferita all’ambito industriale e pubblico. Rivestire le pareti interne con pannelli ignifughi e dotati del certificato di reazione al fuoco consente di tutelare l’edificio e le persone dal pericolo incendi. In commercio è possibile trovare pannelli ignifughi – sia grezzi che decorativi – disponibili in vari spessori e capaci di offrire elevati standard di reazione al fuoco.

Pannelli ignifughi grezzi per rivestimenti interni

I pannelli ignifughi grezzi si possono suddividere in due tipologie:

  • Pannello in legno truciolare a cui vengono aggiunti dei ritardanti ignifughi che riducono la velocità di propagazione del fuoco e aumentano la resistenza al fuoco. Questo tipodi pannelli sono ideali per il rivestimento di laboratori, studi televisivi, stazioni di rifornimento e tutti gli ambienti in cui il rischio incendio è maggiore.
  • Pannelli truciolare nobilitato o laminato composti da uno spessore in legno truciolare rivestito con carta melamminica pressata a caldo per darle un aspetto superficiale duro, omogeneo e resistente ai graffi. Il rivestimento melamminico è disponibile in un’ampia scelta colori e finiture. Vengono utilizzati per il rivestimento di pareti, soffitti, elementi divisori, strutture industriali, scuole, palestre, discoteche e alberghi.

Pannelli ignifughi decorativi per rivestimenti interni

I pannelli decorativi possono essere realizzati in pannello truciolare, pannello in fibra a media densità, laminato decorativo ad alta pressione, pannello con componenti minerali con kraft bianco. Ogni tipologia offre possibilità progettuali pressoché infinite per forme, colori e finiture disponibili, garantendo così non solo prestazioni funzionali ma anche estetiche.

Per queste caratteristiche vengono utilizzati per il rivestimento di pareti, elementi divisori nel design di interni, per il settore contract, per fiere, eventi, negozi, store, alberghi e numerose altre applicazioni.

 

Comments are closed.