Pericolo amianto: incapsulamento o rimozione?

Pericolo amianto: è meglio l’incapsulamento o la rimozione?

Nel caso della presenza di un manufatto in amianto, è indispensabile procedere con la sua messa in sicurezza per ovviare alla possibilità di pericoli per la salute. Per capire se programmare un intervento di rimozione oppure di incapsulamento è necessario far eseguire un’accurata verifica dello stato di conservazione e il relativo rischio di esposizione alle fibre nocive.

Quando è possibile eseguire l’incapsulamento

L’incapsulamento dell’amianto consiste, fondamentalmente, in una messa in sicurezza dell’elemento attraverso un trattamento apposito in grado di fissare le fibre e impedire il loro rilascio. Questo tipo di intervento deve essere eseguito in conformità con il Decreto Ministeriale 20/08/1999, che prevede la preventiva valutazione dello stato di conservazione, l’attestazione di conformità del prodotto utilizzato per l’incapsulamento e il certificato di esecuzione dei lavori. Successivamente il proprietario della struttura dovrà programmare interventi di manutenzione e controllo per monitorare costantemente lo stato dell’eternit.

L’incapsulamento ha un prezzo notevolmente inferiore rispetto allo smaltimento in quanto non prevede l’asportazione di materiale con la necessaria sostituzione con altra copertura. Per contro, in alcuni casi non è possibile eseguirlo, in particolare quando la copertura è eccessivamente logora o pericolosa.

Quando è necessario procedere con la rimozione

Esattamente in questi ultimi casi elencati, quando l’eternit risulta eccessivamente friabile e non sicuro, non è possibile incapsularlo ma è obbligatorio procedere con la definitiva rimozione e sostituzione con nuova copertura (ad esempio in lamiera grecata o zincata). Questa operazione consiste nell’asportazione completa e nello smaltimento del materiale pericoloso, presentando il piano di lavoro all’ente competente per il territorio.

La rimozione presenta alcuni vantaggi, in particolare non sarà più necessario alcun programma di controllo/manutenzione del manufatto, quindi successivamente alla spesa iniziale non ve ne saranno altre legate alla bonifica. La lavorazione, risultando più complessa, avrà un costo maggiore rispetto all’incapsulamento.

Comments are closed.