Rivestimenti in metallo per facciate

Scegliere i rivestimenti in metallo per la facciate permette di rinnovare l’aspetto estetico e migliorare resistenza, durata e isolamento.

Si tratta di una soluzione che consente libertà nel design architettonico, ottenendo un risultato al contempo durevole, leggero, resistente alle intemperie e con un buon isolamento termico. Le facciate in metallo possono avere superficie liscia oppure goffrata, o ancora ondulata e in qualsiasi colorazione.

Pannelli metallici per il rivestimento degli esterni

Estetica, funzionalità, innovazione, libertà di progettazione, risparmio, isolamento termico, sostenibilità, assenza di manutenzione, plasmabilità: queste le caratteristiche principali dei rivestimenti metallici per la facciata, che ne fanno una soluzione davvero ottimale per le più svariate esigenze pratiche ed estetiche.

Affidarvi a una ditta specializzata nelle coperture in metallo vi consente di ottenere una preliminare e accurata valutazione del materiale da utilizzare, del tipo di lavorazione e della modalità di posa in opera migliori per la struttura in questione. In particolare per quanto riguarda le facciate ventilate, deve essere eseguito uno studio approfondito non solo in merito alla copertura esterna, ma anche per la sottostruttura metallica, la camera di ventilazione e lo strato di isolante termico.

I materiali impiegabili per facciate sono l’acciaio, nelle versioni inox, zincato o preverniciato, l’alluminio naturale o preverniciato, lo zinco titanio naturale o prepatinato, o ancora il rame. Quest’ultimo è suggerito nel rivestimento di strutture che devono rispettare un certo canone estetico, ad esempio nei centri storici.

A completamento dei rivestimenti in metallo per facciate, possono essere applicati accessori nello stesso materiale e finitura, in grado di fornire un valore estetico aggiunto. Oltre al fattore ornamentale, possono avere una funzione specifica e migliorativa a livello strutturale come, ad esempio, i sistemi pluviali.

Comments are closed.